sabato 12 novembre 2011


Premio In Cammino… con Gesù 2011 sc. 30 ott

 
Parrocchia di San Martino a Vado
(Diocesi di Fiesole)
Strada in Casentino (AR)
organizza la:
 
VIII Edizione della
Rassegna di Testimonianza
Culturale e di Fede
 
In Cammino… con Gesù
 


Domenico Ruggiero
1°posto assoluto

Riceverà targa d'argento personalizzata e pergamena.
Consegnerà il Premio un alto funzionario
del Ministero della Pubblica istruzione.


PREMIAZIONE il giorno 20-11-2011 alle ore 15,00


mercoledì 9 novembre 2011


ASSOCIAZIONE TEATRO-CULTURA
"BENIAMINO JOPPOLO"
VIA ROMA, 6
98066 PATTI (ME)




A Domenico Ruggiero Corso Italia, 8
76125 TRANI (BT)

In occasione del ns. 21° anno di attività culturale
stiamo realizzando un'Antologia dei migliori poeti
italiani, che sarà distribuita ad alcune Biblioteche comunali o scolastiche del territorio siciliano.

Poicè abbiamo letto in uno dei numerosi siti Internet
la Sua poesia dal titolo:
"LA NOTTE DI SAN LORENZO"
La invitiamo a voler partecipare al Concorso
che prevede anche la pubblicazione della suddetta poesia in un Volume Antologico che sarà realizzato entro il prossimo 05 Dicembre.
Il Volume Antologico sarà particolarmente curato e avrà una presentazione oltre alla copertina a colori e l'indicazione nella parte ultima della stessa dei nominativi pubblicati.
Le suddette pubblicazioni saranno inviate ad alcuni fra gli ospiti illustri premiati alle edizioni del ns. Premio dal 1990 ad oggi, quali:

Oliviero Beha, Furio Colombo, Nuccio Fava, Emilio Fede, Paolo Mieli, Gianni Minà, Marcelle Padovani, Pino Scaccia, Antonio Socci, Marcello Veneziani, Franco Zuccalà, Francesco Alberoni, Vittorino Andreoli, Franco Ferrarotti, Salvatore Natoli, Mario Capanna,, Alessandro Cecchi Paone, Renato Farina, Luca Goldoni, Arrigo Petacco, Marco Roncalli, vittorio Sgarbi, Giorgio Albertazzi, Pino caruso, Ida Di Benedetto, Arnoldo foà, Gianfranco Jannuzzo, Tuccio Musumeci,, Isabel Russinova, Pippo Franco, Damiano Damiani, Carlo Lizzani, Agnese Nano, Michele placcido, Pippo Baudo, Mita Medici, Giampiero Mughini, Vittorio Sindoni, Lorena Bianchetti, Alberto Bevilacqua, Dacia Maraini, Giorgio Montefoschi, Rula Jebreal, Enzo trantino, Plinio Perilli, Maria Luisa Spaziani. 

(...Omissis....)
....E' previsto, per Lei, il Riconoscimento
"PERLE POETICHE"

(...Omissis....)
...E' prevista l'assegazione dei seguenti premi ai primi tre classificati:
1° Classificato: Diploma in cornice e la realizzazione di una silloge poetica di 48 pagine per 300 Copie;
2° Classificato: Diploma in cornice e n. 4 libri di autori vari;
3° Classificato Diploma in cornice e n. 4 libri di autori vari;
dal 4° posto in poi Diploma di Menzione di Merito in cornice.
La graduatoria finale in base alla quale verranno assegnati i Premi sarà comunicata entro il 5 Dicembre prossimo.
L'assegnatario del primo premio avrà diritto ad aver realizzata la silloge poetica entro il 28 Febbraio 2012.
(Omissis...)
Cogliamo l'occasione per complimentarci per l'ottima capacità lirica ed espressiva del Suo "poetare".
Il Presidente
(Dr. Luigi Ruggeri)


PREMIO NAZIONALE 2011
POESIA EDITA
Leandro Polverini
con il Patrocinio Dell'Assessorato
alla Cultura della Città di Anzio.

gentile Domenico Ruggiero
siamo lieti di comunicarLe che il suo libro di lirche
Là dove finisce l'onda  all'esame della giuria
ha ottenuto l'assegnazione del 2° posto nella sezione poesia minimalista con la seguente motivazione.

Domenico Ruggiero con questa raccolta dimostra che la poesia non è sepolta, come pensano tanti, ma vive clandestinamente in ognuno di noi laddove l'Autore, con la precisione delle parole e nell'invenzione della sintesi fulminea, abbozza un minimalismo letterario accattivante.
I toni del parlato, dell'assolo, del confidenziale, la sintassi, la metrica, la musicalità diventano tutti elementi che mirano ad attingere una unità cercando una lingua che possa parlare di ogni cosa senza mai tradire il vero.

Il presidente della giuria

Tito Cauchi.

 

mercoledì 26 ottobre 2011

Ricerca sul sonno (di Domenico Ruggiero)


Domenico Ruggiero e la sua ricerca sul riposo sicuro.

Siamo al 26-10-2011. Attualmente non ci sono cure mediche prive di effetti collaterali che aiutino un paziente a riposare tranquillamente la notte, per chi ne dovesse aver bisogno, senza prendere barbiturici, tranquillanti, psicofarmaci, valeriana, e quant’altro.
Domenico Ruggiero è un pioniere, un ricercatore.
Questo non vuol dire che egli abbia risolto il caso della tranquillità, ma chiede aiuto alla Scienza Ufficiale, affinché si sperimenti la sua Teoria.
Ruggiero ha scoperto che nella SALIVA c’è una famiglia di cellule, che lui chiama OSSIANE, che provocano o riducono tanti effetti malevoli sull’uomo.
Una delle Ossiane, espressamente da lui chiamata ZIETINA, è in grado di produrre il sonno e la tranquillità.
La Zietina viene prodotta in quantità notevole se si eccita la ghiandola pineale, con il metodo sotto descritto.
La ghiandola pineale va ad agire sulle Ossiane e quindi sulla Zietina, che facendo parte della saliva, viene assunta dal corpo in modo naturale ed inconsciamente, provocando il sonno e la tranquillità.
Pertanto non vi è bisogno di ingurgitare nessun tipo di pastiglia né altri derivati chimici, perché una volta stimolata la ghiandola pineale, si auto-riproduce Zietina e quindi il problema è risolto.
Ma la ghiandola pineale ha bisogno a sua volta di essere eccitata.
Come possiamo fare questo?
La ghiandola pineale si eccita se è ha uno stimolo che arrivi, a livello epidermico o anche attraverso il cuoio capelluto, da onde luminose particolari.
Ed ecco il risultato.
Di notte, nella stanza in cui dormite, deve restare accesa una luce fioca, di piccola potenza ma visibile, che non dia fastidio (e quindi va usata con un paralume), di colore giallognolo, che emetta 30 impulsi / al minuto, ovvero si spenga ogni 2 secondi.
Provare per credere!
Chi vuol dare un aiuto affinché milioni di persone stiano meglio?
Ai posteri l’ardua sentenza!
Domenico Ruggiero sa, ma per il momento non ha ragguagli sul come e quando, che tra le OSSIANE, c’è anche il rimedio per tutti i tipi di Mal Di Testa, sia temporanei che costanti, sia pericolosi che leggeri, ecc… Al momento non ha altri suggerimenti. Si spera che alcuni ricercatori diano una svolta a questi fastidiosi fenomeni, che avvertiamo nel nostro corpo.
Firmato:
Domenico Ruggiero

martedì 4 ottobre 2011

Vincitore Concorso Internazionale "AMICO ROM"




GIURIA:
 Presidente Onorario: Jan Hancock (Texas - U.S.A.), Nazzareno Guarnieri (Italia), Daniela De Rentiis (Segretaria / Secretary), Santino Spinelli (Italy), Marcel Courthiade (France), Paco Suarez (Spain), Rosanna Favilla (Italy),  Bajram Osmani (Jugoslavia), Eva Davidova (Czech Republic), Adriana Martino  (Italy) 
   4° posto ex aequo assoluto / su oltre 1000 partecipanti



   ASSOCIAZIONE

THEM ROMANO ONLUS

Via S. Maria Maggiore, 12 tel 0872/660099

66034 LANCIANO (CH ) - ITALIA

e-mail: spithrom@webzone.it

www.concorsoamicorom.it

18° CONCORSO ARTISTICO INTERNAZIONALE

AMICO ROM



Invito

Domenico Ruggiero

Corso ITALIA, 8

Trani (BT)

Ho il piacere di informarLa che il la Giuria del 18° Concorso Artistico Internazionale “Amico Rom” Le ha attribuitoall'unanimità il seguente premio:

                Diploma D’onore

La invito, pertanto, ad intervenire alla solenne Cerimonia di Premiazione che si

terrà il giorno 29 Ottobre 2011 alle ore 11,00 presso l’Aula Magna dell’Istituto Pietro de Giorgio diLanciano (CH).

Saranno inoltre presenti numerosi ospiti del mondo della cultura, dello spettacolo,

dell’arte, della politica e della stampa.

La manifestazione sarà ripresa dalle televisioni nazionali e dalle emittenti

regionali.

Con la presente colgo l’occasione per invitarla al 18° Festival Alexian and

International Friends che si terrà il 29 ottobre a Lanciano presso il Teatro Fedele

Fenaroli a partire dalle ore 21,00.

Augurandomi che non vorrà privarci della Sua gradita partecipazione, voglia

consentirmi di esprimerLe le più sentite congratulazioni per l’importante

riconoscimento attribuitoLe dalla Giuria.

Colgo l’occasione per porgere un saluto in lingua romaní

Sastipe ta baxt!

Il Presidente

Santino Spinelli







                                                       




N.B. I premi non saranno spediti. Devono essere ritirati personalmente o da persona delegata.




giovedì 29 settembre 2011

Pioniere e ricercatore (Domenico Ruggiero)


nel 1998, in una conferenza a Novara, quando ancora abitavo a Pordenone,

ho affermato (e chiaramente sono stato ridicolizzato…)

che la velocità della luce si poteva superare…

Vi dirò di più: so che il limite massimo, senza disgregazione della materia

nel nulla e senza destabilizzazione del Cosmo è di 7-8 volte la

velocità della luce.

Queste velocità vengono normalmente usate dalle navicelle

Cosidette UFO, di cui sono conoscitore….

Per altre notizie riguardante la mia persona può

Visitare il sito:




Inoltre: 
Non contento di questo, l'ho ribadito sul blog di Adriano Forgione - Voyager nel 2010
http://ilblogdiadrianoforgione.myblog.it/archive/2010/02/07/il-15-febbraio-voyager-speciale-ufo-su-rai-2.html .
Chi volesse verificare non fa altro che scrivere su google:
domenico ruggiero voyager... poi clicca su 15 febbraio...ecc (l'articolo sottolineato) e si va a leggere la discussione.
Purtroppo io li ho già superati... ma gli scienziati (vedi per es. margherita h.)vanno alla velocità delle lumache. Grazie. Domenico Ruggiero


A disposizione.

Cordiali saluti.

d.R.  

sabato 23 luglio 2011


Oggi, 2011 di un secolo improbabile, assistiamo alla crescita di 2 specie del genere umano.
La prima costituita da EVOLUTI.
Tra questi artisti, pacifisti, uomini di cultura prestigiosi (ovvero tutti i credenti di una religione cosmica) che ci porterà lontano, molto lontano con la mente e con il corpo..
Ciò avverrà lentamente, molto lentamente, perché ad ogni passo fatto ci dovremo fermare per reiterare le nostre equazioni.
In tal modo manterremo l’equilibrio mentale, pur facendo nostre le vicissitudini che ci circondano.
Poi c’è un secondo gruppo, molto più numeroso, che si approfitta di deboli e incapaci a riflettere … perché corrono all’impazzata.
Queste azioni di corsa escludono “l’uso della ragione abbinata al cuore” e portano a reclutare militanti nell’Esercito degli INVOLUTI.
A questa categoria appartengono i soprusi di ogni ordine e grado, la mancanza di rispetto, la prevaricazione su tutto ciò che Vive, la mancanza di principi morali e la cooperazione fraterna.
Tutto questo per la corsa al DENARO, senza guardare in faccia nessuno.
E l’amicizia, il benvolere, le attitudini, viaggiano sull’ultimo binario perché prevale l’interesse personale, una pseudo forma di sopravvivenza immortale, a discapito di tutti.
Ma saranno i primi a soccombere.
L’esercito degli INVOLUTI, per le ore che stiamo vivendo, è temporaneamente Vincitore.
Credono nella nostra sconfitta (odierna) ma saranno spazzati via … e le loro lacrime detergeranno le ferite dei Veri Uomini, periti sotto i colpi delle loro armi … involutive.